Zanzariere magnetiche: perchè sceglierle, i diversi modelli, quali preferire, come installarle, dove acquistarle e i migliori prodotti del 2019

Quando si avvicina l’estate, inizia il periodo dell’anno in cui si ha la necessità di tenere aperte e spalancate le porte e le finestre in modo che l’aria possa circolare all’interno degli ambienti della casa così da rinfrescarli dalla calura. Questa situazione, però, può comportare la conseguente presenza indesiderata di insetti, mosche e zanzare, che oltre ad essere fastidiosi sono anche portatori di eventuali malattie epidemiche e di virus e batteri. Se si vive in zone geografiche e aree del nostro Paese dove la presenza di questi insetti è particolarmente attiva, come, ad esempio, nel Delta del Po, nelle risaie del vercellese in Piemonte o nella Maremma toscana, solo per citarne alcune,  si è maggiormente preoccupati per una loro presenza negli ambienti al chiuso come la propria casa o l’ufficio.

Infatti, per proteggere gli ambienti e la salute di chi li abita, nonostante vi possano essere soluzioni alternative, la migliore è comunque rappresentata dalle zanzariere magnetiche la cui caratteristica più evidente è l’esclusivo e pratico sistema di chiusura automatica con magneti, che ne facilita anche l’installazione oltre che l’utilizzo. Se, quindi, si è stanchi di usare senza evidenti e grandi successi gli insetticidi oppure i dispositivi elettronici o qualsiasi altro congegno, elettrico o meno, contro gli insetti volanti,  una delle migliori opzioni che prevede un budget estremamente contenuto è l’installazione di zanzariere magnetiche.

La scelta di una zanzariera magnetica deve soddisfare le proprie aspettative e contemporaneamente rispondere ad esigenze oggettive. Generalmente queste zanzariere magnetiche sono composte da una coppia di teli con chiusura magnetica al centro; esistono però anche modelli di questo tipo di zanzariere che utilizzano 3 o anche 6 teli così da essere installati su porte-finestre dalle dimensioni considerevoli.

I vantaggi di una zanzariera magnetica

Scopo di questa breve guida è quello di spiegare tutto ciò che è necessario conoscere sulle zanzariere magnetiche prima di procedere alla scelta di un modello e al suo successivo acquisto.
Vediamo, quindi, quali vantaggi si ottengono con  l’installazione di una zanzariera magnetica:

  • Sistema di chiusura automatica: le zanzariere magnetiche si distinguono da quelle tradizionali proprio per il loro sistema di chiusura automatica. Risultano particolarmente utili per le porte di entrata e di passaggio di una casa. Il sistema magnetico di chiusura prevede che l’estremità laterali centrali dei due teli che costituiscono la zanzariera si accavallino tra di loro, attratte reciprocamente da un sistema di magneti posizionati sui loro bordi, impedendo così alle zanzare di introdursi all’interno dell’immobile.
  • Proteggere dagli insetti in modo efficiente: la zanzariera magnetica tiene a bada un’ampia gamma di insetti fastidiosi consentendo di godere l’aria fresca, mantenendo le finestre e le porte aperte.
    Applicata alle finestre e alle porte di case e uffici, la zanzariera magnetica può fornire un’eccellente trasmissione della luce e consentire un buon flusso d’aria.
    Questi dispositivi definiti anche tende magnetiche, sono stati progettati per impedire agli insetti di accedere all’interno di ambienti al chiuso e, contemporaneamente, di mantenere aperte nei periodi più caldi dell’anno finestre e porte, consentendo un’adeguata ventilazione all’interno di un’abitazione.
  • Protezione avanzata per la porta di ingresso: la zanzariera magnetica è dotata di rotolo di velcro adesivo e potenti magneti, elementi essenziali per la sua installazione e che assieme contribuiscono a creare una barriera sicura contro gli insetti tra un ambiente al chiuso e l’esterno, all’aria aperta.
    Punto di forza di una zanzariera magnetica è il suo sistema di facile apertura e chiusura, che consente anche ai bambini e agli animali domestici di entrare e uscire comodamente dalla porta, dal momento che i teli che la compongono, essendo sovrapposti e dotati di magneti, si richiudono in automatico, senza alcuna necessità di intervento manuale.
    Il grande vantaggio che si ottiene è che le zanzariere magnetiche si mantengono comunque chiuse anche in in presenza di membri della famiglia distratti al punto di lasciarle aperte dopo il loro passaggio.
  • Design standard: le zanzariere magnetiche si adattano alla maggior parte dei telai delle porte e delle finestre, offrendo una protezione di ottimo livello contro insetti, formiche, ragni, zanzare e, addirittura, uccelli.
    Il velcro adesivo rinforzato, la potenza dei magneti e uno spessore sottile ma robusto oltre a una trama ideale per creare un flusso d’aria salutare in casa o in ufficio senza far entrare gli insetti, sono gli elementi essenziali che deve possedere una zanzariera magnetica.
  • Camminare con le mani libere: Se ben fissata e montata al telaio della porta o della finestra, la zanzariera magnetica consente di essere attraversata senza necessità di aprirla e chiuderla con le mani.
    Ideale in caso di presenza in casa di bambini e animali domestici.
    L’innovativo design della zanzariera magnetica installata su una porta, consente un facile accesso per le persone e gli animali domestici, impedendo contemporaneamente, grazie al sistema di chiusura automatica dei due teli sovrapposti che la compongono, l’accesso indesiderato degli insetti.
  • Facile da installare e a basso costo: l’installazione della zanzariera magnetica può essere eseguita in pochi minuti e senza dover ricorrere ad alcun utensile da lavoro oppure attenersi a complicate istruzioni di montaggio. Le zanzariere magnetiche sono adatte per l’installazione in finestre e porte di soggiorni, camere da letto, sale da pranzo, cucine, uffici, ecc.
    Sono compatibili per essere installate su telai di qualsiasi tipo come quelli in ferro, plastica, legno, lega di alluminio e qualsiasi altro materiale. Un elemento essenziale da tenere in considerazione quando si acquista una zanzariera magnetica è la sua capacità di adattarsi facilmente a qualsiasi tipo di porta.
    E’ raccomandabile verificare che il modello di zanzariera magnetica che si vuole acquistare sia dotato di un sistema di fissaggio al telaio della porta costituito da nastro in velcro continuo e non diviso in tanti singoli pezzi separati tra loro in modo da facilitare la chiusura dei due teli della zanzariera favorendone la durata nel tempo, in quanto si evita che nel separarli per attraversare la porta in cui sono installati, si possano strappare i teli.
  • Garanzia di resistenza: la zanzariera magnetica deve essere solida e robusta al punto da resistere agli animali domestici, alla vivacità dei bambini, al vento  e alle intemperie.
  • Rispetto dell’ambiente: le zanzariere magnetiche a differenza degli strumenti tossici e delle sostanze chimiche utilizzate per respingere le zanzare, ottengono il medesimo scopo, e in alcuni casi anche migliore, nell’assoluto rispetto dell’ambiente.
  • Varietà di colori: le zanzariere magnetiche sono prodotte in tanti e diversi colori vivaci da coordinare con quelli presenti negli ambienti in cui devono essere installate.

I vari modelli: per porte

Il modello più comune e richiesto di zanzariera magnetica è quello da installare a protezione delle porta di ingresso di un immobile e/o delle eventuali porte finestre. Proprio da questo tipo di infissi le zanzare e, in generale, gli insetti accedono più facilmente. La praticità della chiusura automatica delle zanzariere magnetiche, le rende estremamente comode per aprire e chiudere la porte evitando così che i due teli che compongono la zanzariera possano restare aperti favorendo l’ingresso degli insetti.

Per finestre

Anche modelli di zanzariere magnetiche per finestre, sono particolarmente apprezzati per la loro capacità di evitare che gli insetti possano accedere all’interno dell’immobile. Rappresentano un’ottima alternativa alle zanzariere scorrevoli, a quelle estensibili e alle fisse.

Se si convive con un gatto e l’immobile in cui si abita è posto al piano terra e, magari, è dotato di giardino, le zanzariere magnetiche per finestre sono ideali per quei micetti che amano entrare in casa e uscirne attraverso le finestre, saltando sul davanzale. In questo modo non si sarà costretti a tenere aperte le zanzariere per evitare che il gatto possa romperle e si riuscirà comunque a proteggersi dalla fastidiosa presenza degli insetti.

Per balconi

Con l’inizio della bella stagione, cominciano anche le visite degli insetti e, anche se in molti casi non si notano a prima vista, si è perfettamente consapevoli che questi restano in attesa del momento in cui verrà aperta la porta finestra del balcone della camera da letto per entrare furtivamente in casa. Sicuramente sarà capitato a chiunque almeno una volta, di non riuscire ad addormentarsi per il fastidioso ronzio di una zanzara entrata nella camera e, al mattino, essersi risvegliato per il prurito provocato dalla puntura di questa sulla pelle. L’installazione di una zanzariera magnetica nella porta finestra di un balcone, rappresenta sicuramente un’ottima soluzione per evitare la fastidiosa presenza degli insetti.

Le soluzioni classiche come le zanzariere con porta scorrevole o pieghevole non sono economiche, a differenza di quelle magnetiche che oltre ad avere costi bassi sono ottime per proteggere dall’ingresso degli insetti grazie alla chiusura automatica provocata come per magia dall’effetto dei magneti posizionati su bordi centrali della coppia di teli da cui sono composte.

Dimensioni standard

Ecco la tabella che indica le dimensioni standard delle zanzariere magnetiche. In base alle misure dell’infisso su cui si deve montare la zanzariera,  è possibile individuare il modello da adattare alle proprie esigenze.

Zanzariere per PorteZanzariere per Finestre
100 cm. x 210 cm.100 cm. x 100 cm.
100 cm. x 220 cm.100 cm. x 120 cm.
120 cm. x 240 cm.170 cm. x 80 cm.
140 cm. x 240 cm.130 cm. x 150 cm.
140 cm. x 250 cm.140 cm. x 170 cm,
300 cm. x 250 cm.300 cm. x 150 cm.

Come scegliere una zanzariera magnetica

Se non si conosce il prodotto e non si è mai utilizzato, non è facile determinare quali siano le caratteristiche essenziali di cui deve essere dotata una zanzariera magnetica da installare su una porta o una finestra per proteggersi dalla fastidiosa presenza di zanzare, mosche e, in generale, di insetti. Il rischio di scegliere il modello sbagliato, non adatto alle proprie esigenze e, di conseguenza, rimanere delusi dell’acquisto è elevato e per questo è opportuno adottare alcuni criteri necessari ad evitare gli errori più comuni.

Il punto di partenza per scegliere il modello di zanzariera magnetica più adatto alle proprie esigenze inizia con il valutare a cosa effettivamente possa servire installare una zanzariera magnetica e come e per quanto tempo sia necessario utilizzarla; ovvero, se l’uso che se ne deve fare, sia costante e continuo nel tempo oppure limitato a determinati periodi dell’anno come, ad esempio, l’estate, stagione in cui la presenza di insetti e zanzare è estremamente elevata.

La zanzariera magnetica deve essere installata su una porta oppure su una finestra? In questo caso la prima cosa da fare è prendere le misure dell’infisso interessato rilevando le dimensione dei tre lati del telaio in modo preciso dal momento che la zanzariera magnetica copra completamente la luce di apertura dell’infisso su cui verrà installata.

Pertanto, prima di esaminare la vasta gamma di possibili modelli di zanzariere magnetiche, riflettere su quali siano le effettive necessità individuali in merito al possibile utilizzo di questo prodotto. La scelta del migliore modello di zanzariera magnetica è facilitata nel momento in cui, prima di procedere all’acquisto del modello, si sia in possesso di elementi necessari a definire quali dimensioni, prestazioni e impostazioni dovrebbe possedere la zanzariera magnetica ideale.

Confronto tra i diversi modelli

Nel confrontare i diversi modelli di zanzariere magnetiche è opportuno prestare attenzione solo a prodotti di alta qualità, elemento essenziale per garantirne una perfetta tenuta e una lunga durata nel tempo.
Il confronto tra più e diverse zanzariere magnetiche offre una panoramica completa in merito a tutte le possibili opzioni offerte dai produttori di questo articolo.

  • Materiale
    Se si effettua un confronto tra più modelli di zanzariere magnetiche per porte è importante informarsi sul materiale con cui ciascuno è stato realizzato. La qualità delle materie prime utilizzate per produrre una zanzariera magnetica offre al cliente un elevato livello di tranquillità in merito alla convenienza o meno della scelta di un determinato articolo. I materiali di produzione più pregiati, quelli di migliore qualità in assoluto sono la fibra di vetro o la maglia metallica.
    Il materiale più utilizzato nella fabbricazione delle zanzariere magnetiche è il poliestere, una plastica resistente alle sostanze chimiche e all’umidità. Ciò significa che indipendentemente dal clima del luogo in cui si vive , una zanzariera in poliestere ha la caratteristica di essere particolarmente resistente. La presenza dei magneti sulle zanzariere per porte rende la loro chiusura di queste più pratica e sicura.
    Tra l’altro, dal momento che i singoli teli di una zanzariera magnetica sono particolarmente sottili diventa indispensabile che il modello per porte sia dotato di una robusta chiusura in modo che in caso di vento forte non possa spalancarsi, rischiando di rompersi.
  • Funzionalità
    A seconda del modello scelto, è possibile usare una zanzariera magnetica sulla spiaggia, nella casa di campagna o del mare così come in quella di città. Alcuni modelli, addirittura , sono utilizzati per essere posizionati nelle tende da campeggio o in quelle solarium, consentendo così di dormire e vivere all’aria aperta protetti dalla presenza di insetti volanti. Alcuni modelli di zanzariere magnetiche possono anche essere utilizzati su porte scorrevoli.
  • Efficienza
    Una zanzariera magnetica costruita con un tessuto a rete di materiale di qualità consente di fare entrare aria in un ambiente chiuso e, contemporaneamente, impedire il passaggio mosche, zanzare e insetti in generale,  garantendo così la massima protezione possibile per la salute a chi vive all’interno di un immobile.
    Tra l’altro la zanzariera magnetica è uno degli strumenti migliori per proteggersi dalle zanzare perché è molto più ecologico rispetto all’uso di insetticidi; questi ultimi hanno forti odori e sono prodotti con sostanze chimiche altamente tossiche per l’ambiente e le persone che l’inalano.
    D’altra parte non dimentichiamo che l’eventuale scomparsa delle zanzare dal nostro pianeta provocherebbe problemi all’ecosistema in quanto il loro contributo nell’impollinazione entomofila, (che produce frutti e semi nelle piante) è unica e insostituibile.
    Il sistema di chiusura automatico della zanzariera magnetica è garantito  dalla presenza dei magneti sui bordi, applicati in modo che i teli che la compongono si incrocino senza necessità di intervento manuale.
  • La trama della rete
    Prima di acquistare una zanzariera magnetica, è bene controllare con attenzione il tipo e la qualità della rete che la compone perché da questa dipenderà la sua funzionalità.
    Se la rete della zanzariera ha dei fori le cui dimensioni consentono solo di tenere fuori di casa gli insetti volanti voluminosi, inevitabilmente l’ambiente si riempirà di piccole zanzare, che entreranno e usciranno dalla porta e/o dalla finestra senza problemi. E’ importante quindi scegliere un modello di zanzariera magnetica dotata di rete con una trama a fori piccoli così da evitare il possibile passaggio di insetti di qualsiasi dimensione.
  • Dimensioni e installazione
    Prima di sapere quanto costa uno o l’altro modello è fondamentale conoscere alcuni dettagli essenziali.
    Misurare sempre con attenzione la porta o la finestra su cui deve essere installata la zanzariera magnetica così da evitare di acquistare un modello che possa avere dimensioni inferiori o superiori al telaio dell’infisso su cui si desidera montarla.
    Perché una zanzariera magnetica assolva la sua funzione senza problemi, deve essere in grado di adattarsi al telaio e coprire completamente tutti gli spazi così da impedire agli insetti di accedere all’interno della casa
    Si tenga presente che una apprezzabile caratteristica delle zanzariere magnetiche è la loro modalità e facilità di installazione, quindi evitare modelli che invece, al contrario, richiedono capacità manuali di carattere professionale per il loro montaggio.
    E’ da preferire il sistema che prevede l’applicazione sul telaio di velcro adesivo su cui posizionare i teli che compongono la zanzariera. La versione magnetica di questo prodotto si distingue da quella standard grazie al facile sistema di installazione, che evita la necessità di forare il telaio, affidando il montaggio, in alternativa, a strisce di velcro e magneti che mantengono i teli fissi e ben tesi, favorendo, contemporaneamente, una ventilazione adeguata degli ambiente in cui sono collocate.
    E’ così possibile utilizzare la zanzariera magnetica senza ostacolare la funzionalità delle porte, ottenendo come risultato una tenda perfettamente montata che non lascia spazio al fastidioso ingresso di insetti.
    Evitare i modelli che invece prevedono un sistema di fissaggio con chiodi e viti dal momento che questa soluzione richiede una certa manualità ed esperienza per riuscire a installarli correttamente oltre a non garantire la buona tenuta del sistema di chiusura magnetica.
  • La marca
    Il marchio di produzione sicuramente è un elemento da non trascurare. In questo settore commerciale, alcuni produttori sono ritenuti leader del mercato in quanto propongono modelli di zanzariere magnetiche affidabili e costruite con materie prime di eccellente qualità, ideali per riuscire a garantire al cliente la solidità e robustezza necessaria per una lunga durata nel tempo.
    Il costo di questi articoli è più elevato rispetto a quelli proposti da marchi sconosciuti ma, quasi sempre, si deve tenere presente che il prezzo più elevato è determinato da una migliore qualità delle materie prime utilizzate per produrre le zanzariere magnetiche.
    Le possibili varianti dei materiali di alta qualità con cui sono prodotte le zanzariere magnetiche sono di per sé un’ottima base per effettuare una corretta scelta tra i diversi possibili modelli tenendo sempre presente che sul mercato vi sono modelli interessanti per le loro caratteristiche anche tra quelli proposti dai produttori di marchi meno noti.
  • La pubblicità
    Attenzione alla pubblicità che tendenzialmente mira a confondere le idee dei potenziali acquirenti in merito alle effettive prestazioni di una zanzariera magnetica.
    Le zanzariere magnetiche, infatti, spesso vengono pubblicizzate da alcuni produttori esaltando in modo esagerato caratteristiche che, dal punto di vista pratico, risultano irrisorie se non addirittura inutili. Ne consegue che in base a questi presupposti non è facile riuscire a individuare quale possa essere la migliore zanzariera magnetica per le porte o le finestre della propria abitazione.
    Per questa ragione il confronto tra i diversi modelli di zanzariere magnetiche deve essere effettuato senza tenere assolutamente conto dei messaggi pubblicitari ma “toccando con mano” le effettive prestazioni, i reali vantaggi e i possibili benefici, ma, soprattutto, valutando la scelta migliore in funzione dei dati tecnici forniti dai produttori in merito alle prestazioni, impostazioni individuali, dimensioni effettive e gamma di applicazioni; tutti elementi eterogenei che variano proprio in funzione delle individuali esigenze.
    L’acquisto di una zanzariera magnetica deve prima di tutto basarsi su dati oggettivi e non su ipotetiche e false promesse; nella scelta del modello, quindi, prestare attenzione alle proprietà che questi articoli devono possedere per permettere un loro uso funzionale.

Le soluzioni alternative

Tra i tanti e diversi rimedi per contrastare la presenza di zanzare e insetti in generale ecco alcuni tra i più utilizzati:

  • Le candele anti-zanzare: non sono molto efficienti, anche se il loro aroma risulta piacevole e sono esteticamente gradevoli.
  • Gli spray: utili contro le mosche e anche le zanzare, risultano però estremamente tossici e quando vengono spruzzati in un ambiente chiuso possono provocare in molti soggetti anche difficoltà a respirare e per questo bisogna provvedere ad aerare adeguatamente le stanze un’ora prima di accedervi per evitare problemi di respirazione.
  • I deodoranti: sono molto simili agli spray, ma rilasciano il prodotto diffondendolo nell’ambiente in modo graduale; nonostante questo, però, possono provocare, in alcuni soggetti, i medesimi problemi degli spray ovvero la difficoltà di respirazione.
Ne consegue che la zanzariera, tradizionale o magnetica, è indubbiamente il migliore rimedio naturale alla presenza fastidiosa delle zanzare e degli insetti, in quanto consente di vivere a finestre aperte e godersi la temperatura delle serate estive senza subire l’invasione degli insetti.

Come installarla

Caratteristica delle zanzariere magnetiche è la possibilità di applicarle su qualsiasi tipo di porta anche su quelle blindate. Rispetto all’installazione di zanzariere tradizionali, che richiede l’uso di graffette e silicone o colle speciali, il montaggio di quelle magnetiche è estremamente facile e semplice. Tra l’altro è da notare che le classiche zanzariere hanno il difetto di non riuscire ad aderire perfettamente al telaio degli infissi su cui vengono montate, favorendo così l’ingresso, anche se con difficoltà, agli insetti-
Ecco quindi alcuni suggerimenti essenziali sulla procedura corretta per montare le zanzariere magnetiche.

  • Assicurarsi di avere le misure esatte
    Le zanzariere magnetiche sono proposte sul mercato in tre misure standard: piccole, medie e grandi, le cui dimensioni sono espresse in centimetri. E’ opportuno assicurarsi che il modello di zanzariera magnetica che si vuole acquistare abbia le dimensioni esatte o compatibili con il telaio della porta o della finestra su cui si vuole installare, per evitare l’ingresso degli insetti all’interno della casa.
  • Tagliare a misura il nastro di velcro
    La zanzariera magnetica ha un sistema di installazione molto semplice, che consiste nel fare aderire al telaio della porta o della finestra un nastro in velcro contenuto nella confezione di vendita del prodotto. Scopo del nastro in velcro è sostenere e mantenere teso il tessuto in rete della zanzariera. Per effettuare l’installazione, quindi, dopo avere misurato esattamente le dimensioni dei tre lati del telaio, si provvede a tagliare dal rotolo altrettanti pezzi di nastro che dopo avere rimosso la parte protettiva si procede con il posizionarli per farli aderire ai bordi della porta o della finestra. Prima di applicare il velcro, per una sua maggiore tenuta nel tempo, è importante detergere, sgrassare e pulire perfettamente il telaio dell’infisso su cui si applica la zanzariera.
  • Attaccare  il velcro al telaio dell’infisso
    Una volta che il nastro di velcro ha aderito al telaio dell’infisso, si procede attaccando al velcro le estremità della rete della zanzariera, esercitando una leggera pressione per farle aderire al meglio. E’ consigliabile pulire molto bene i bordi del telaio su cui va attaccato il nastro di velcro, in modo che la colla possa resistere per un lungo periodo. Per una detersione ottimale e rimuovere lo sporco, è possibile utilizzare un po ‘di detersivo e un panno umido e strofinare delicatamente.
  • Tagliare il materiale in eccesso dei teli della zanzariera
    Spesso i teli delle zanzariere risultano più lunghi di qualche centimetro rispetto all’altezza della porta o della finestra. Se le dimensioni dell’infisso sono inferiori in altezza a quelle della zanzariera , si misura la differenza dei centimetri in abbondanza e con un gessetto colorato si traccia una linea retta in modo da avere il riferimento esatto per procedere al taglio preciso della tela eccessiva con forbici affilate.
  • Provare la tenuta della zanzariera
    Alla fine dell’installazione, controllare che i teli della zanzariera siano ben fissati ai lati della porta o della finestra. Se è necessario, è anche possibile rafforzare il fissaggio utilizzando doghe di legno con viti di rinforzo. Al termine, si aprono i due teli che compongono la zanzariera verificando che il sistema di apertura e chiusura con i magneti funzioni correttamente.
  • Smontare la zanzariera quando non ne hai bisogno
    Uno dei grandi vantaggi delle zanzariere magnetiche è la facilità con cui possono essere smontate, quando la loro presenza non è più necessaria, come, ad esempio, nel periodo invernale. Per effettuare lo smontaggio, si staccano con cautela i teli dal velcro e dopo avere provveduto al loro lavaggio, una volta asciutti si arrotolano e si conservano fino alla successiva stagione estiva in un luogo privo di umidità.

Dove acquistarla

Per acquistare in modo sicuro e conveniente una zanzariera magnetica un’ottima soluzione è affidarsi ad Amazon, la piattaforma e-commerce più grande e famosa del web. Su questo megastore virtuale sicuramente si ha la certezza di trovare i migliori modelli presenti sul mercato di zanzariere magnetiche delle diverse marche, dalle più note alle meno famose o emergenti.

Tra l’altro questa è anche la soluzione di acquisto più economica in quanto Amazon garantisce i prezzi di vendita più convenienti in assoluto; è sicuramente un aspetto particolarmente interessante se si ha a disposizione un budget basso o semplicemente si vuole acquistare risparmiando un determinato e specifico prodotto. Ma soprattutto Amazon consente di ottenere tramite le descrizioni dei produttori sugli articoli messi in vendita, informazioni chiare precise e corrette in merito alla convenienza di acquisto o meno di un determinato articolo. Le brutte sorprese, quindi, sono praticamente eliminate.

La spedizione veloce e affidabile delle zanzariere magnetiche è uno dei punti di forza di Amazon che garantisce la spedizione del prodotto anche in sole 24 ore. La certezza poi di acquistare una zanzariera magnetica di assoluta qualità, al migliore prezzo, è garantita dalla possibilità di potere restituire il modello acquistato nel caso questo non soddisfi le proprie esigenze o, al momento del ricevimento, ci si renda conto che in realtà il prodotto ordinato non corrisponde alle proprie aspettative.

Altro aspetto da non sottovalutare è quello relativo al pagamento. Amazon è sinonimo di acquisti sicuri con un’ampia varietà di possibili strumenti e soluzioni di pagamento. Ciò significa che esiste un’opzione di pagamento adeguata e, soprattutto, sicura per ogni singola esigenza. È così possibile acquistare una zanzariera magnetica pagando con la carta di credito o, ad esempio, con un bonifico bancario, oppure con Pay Pal, scegliendo, così, quella che si ritiene la procedura più vantaggiosa.

E infine, l’aspetto che rende unica l’esperienza di acquisti su Amazon è sicuramente l’attenta e corretta gestione del sistema di recensioni dei clienti presente sulla piattaforma. Amazon, infatti, rende possibile la lettura delle opinioni degli utenti, in merito ai diversi modelli di zanzariere magnetiche, verificando anche se chi ha rilasciato la recensione, abbia effettivamente acquistato quel determinato prodotto. Grazie a questo sistema di recensioni, diventa estremamente agevole prendere atto dei possibili vantaggi e svantaggi di un determinato modello di zanzariera magnetica e, soprattutto, si ha la possibilità di considerare aspetti che diversamente sarebbero potuti sfuggire oppure non essere ritenuti essenziali. Naturalmente, non sono solo le opinioni degli altri clienti su cui bisogna concentrare la propria attenzione, ma soprattutto sui dati tecnici che vengono forniti dai produttori in modo estremamente dettagliato.

In conclusione, quindi, prima di acquistare una zanzariera magnetica è opportuno avere ben chiare le caratteristiche e i requisiti che questa deve possedere per essere installata su una porta o una finestra della propria abitazione. I criteri elencati sopra svolgono un ruolo importante in questa selezione e devono essere rigorosamente osservati. Sia il budget disponibile che il tipo di utilizzo che se ne deve fare sono, comunque, i due aspetti essenziali e determinanti nella scelta del migliore modello di zanzariera magnetica adatto a soddisfare le proprie esigenze.

Jusy Accetta

E’ dal 1996 che mi occupo di scrittura per il web. Da allora scrivo e condivido con i lettori contenuti coinvolgenti ed esaustivi per fornire risposte accurate alle loro domande. Sicuramente l’aspetto più difficile è riuscire a trovare la “parola giusta” quella necessaria per regalare valore aggiunto a un testo. E questo è il mio lavoro.

Back to top
Apri Menu
Migliore Zanzariera Magnetica